Lunch box diet: perdi peso con la dieta del “panierino”

307
0
CONDIVIDI

Se siete una di quelle persone che sente il bisogno di sgranocchiare qualcosa tutto il giorno, il piano di dieta Lunch Box è stato fatto per voi.

In sostanza, si mangia quello che si vuole per colazione e cena. Il lunch box per il pranzo è riempito con verdure per il 60% di verdure, per il 30% di proteine ​​e il 10% di condimento. Tale piano alimentare è destinato a bilanciare il livello di zucchero nel sangue in modo da ridurre spuntini con cibi non sani.

Questa dieta presenta pro e contro come tutte le altre del resto, i pro stanno nel fatto che non bisogna contare le calorie né pesare, ma regolarsi quasi a occhio e poi la flessibilità che permette di scegliere tra diverse pietanze senza particolari limitazioni se non quella dell’indice glicemico. Alcuni critici pensano che questa dieta non fornisca una nutrizione adeguata. Ci sono anche i parametri sciolti quando si tratta di cosa e quanto si dovrebbe mangiare per colazione e cena, quindi è fantastico se vi piace la flessibilità, ma non eccezionale se avete problemi con le dimensioni delle porzioni.

Questo è un piano che incoraggia spuntini a base di piccole quantità di cibi sani per tutta la giornata, concentrandosi sulle proteine​​, verdure e carboidrati limitati. Questa dieta può aiutare a perdere peso e tenere a bada la fame, ma come la maggior parte delle diete, non sembra uno stile alimentare che si può mantenere per tutta la vita. Basterebbe mangiare cibi sani per la prima colazione, il pranzo e la cena, monitorare le dimensioni delle porzioni, e se non sarete sazi, sgranocchiate uno spuntino nutriente.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS