Facebook interessata alla comunicazione in anonimo

1001
0
CONDIVIDI

Secondo le ultime voci, Facebook sta cercando di aprirsi nuovi orizzonti nel panorama dei social e proprio per questo motivo l’azienda sta puntando sulle nuove forme di comunicazione, prima fra tutte: l’anonimato. Anche se il fatto di comunicare in modo anonimo potrebbe risultare privo di valori etici, bisogna ammettere che è una delle tendenze del momento e, nonostante abbia un forte contrasto con quella che è stata la politica di trasparenza attuata da Facebook fino ad ora, pare che il famoso social network stia valutando l’introduzione di un servizio con questo tipo di caratteristiche.

Questo avvicinamento all’anonimo da parte di Facebook potrebbe essere stato influenzato da recenti avvenimenti, come quello riguardante il caso Snowden e la privacy, oppure potrebbe essere causa di una continua evoluzione del mondo social, profondamente cambiato negli ultimi anni. Non ci è dato sapere le reali motivazioni dell’azienda, ma il risultato è estremamente chiaro, visto anche il recente tentativo di acquisto di Snapchat, applicazione sempre più in voga tra i giovani che permette di scambiarsi messaggi senza poi lasciare traccia della conversazione.

Tutte queste informazioni ci vengono confermate da Re/Code, una testata online abbastanza affermata, la quale sostiene appunto che Facebook sia sul punto di investire grandi capitali su questo fronte, anche e soprattutto per garantirsi maggiori profitti e longevità sul lungo periodo. Insomma, pare chiaro che la società di Mark Zuckerberg stia cercando di interpretare il futuro, facendo investimenti che a lungo termine potrebbero rendere molto.

Ricordiamo infatti che il re dei social network ha da poco acquistato Instagram e Whatsapp, offrendo quindi servizi nuovi e molto apprezzati dall’utenza, i quali non sono necessariamente legati al corpo principale dell’azienda. Non è poi strano pensare che tali servizi possano rimanere indipendenti anche in futuro, lasciando maggiore libertà all’utente in modo da non opprimerlo continuamente dal pensiero che un’unica società è in possesso di tutti i suoi dati personali. In conclusione dobbiamo riconoscere che Facebook ha sempre continuato a rinnovarsi, cosa che si denota anche dai numerosi rinnovamenti grafici e dalle novità introdotte, le quali hanno contribuito a dare una forte spinta al social network per rimanere ancora sulla cresta dell’onda.

Per noi è impossibile fare previsioni sul futuro e intuire i progetti dell’azienda, soprattutto in un mondo dinamico e frenetico come quello odierno, ma sicuramente parte di questi progetti vedono Facebook interessata ai metodi di comunicazione anonimi, ormai tanto amati dai giovani.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS