Per Google registrare il marchio Glass è un problema…

57
0
CONDIVIDI

Guai in vista per Google, alle prese con il tentativo di registrare il marchio Glass presso il Patent and Trademark Office degli Stati Uniti. Secondo quanto riportato dal Wall Street Journal, l’ufficio preposto alla registrazione dei marchi avrebbe negato all’azienda di Mountain View la registrazione del marchio “Glass” per una serie di motivi, tra cui la genericità del nome stesso.

Negli Stati Uniti, infatti, è vietato registrare marchi  di uso comune. L’altro motivo di ostacolo sarebbe da individuare nell’utilizzo della parola Glass già da parte di altri produttori di software e hardware. Google, che ha già registrato con successo il marchio “Google Glass”, ovviamente non si è arresa e ha già contestato la decisione con l’invio di un dossier di 1928 pagine preparato dai propri legali. Al momento, quindi, si attende che l’ufficio che si occupa di marchi e brevetti riconsideri la questione alla luce dei nuovi documenti prodotti da Google stessa e prenda una decisione definiva in merito.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS