Niedersachen-Derby, ancora un’indegna provocazione

54
0
CONDIVIDI

Uno dei derby più caldi e sentiti di Germania, il  Niedersachen derby tra Eintracht Braunschweig e Hannover, torna ad essere al centro dell’attenzione per i bruttissimi episodi di provocazione e non per quelli tecnici. Se alla vigilia della gara di andata fu liberato nel centro di Hannover un maiale con il corpo pitturato con gli stemmi dell’Hannover, la gara di ritorno è stata scossa da un episodio ancora più rivoltante e triste.

Questa mattina infatti verso le 7.30, al campo di allenamento dell’Hannover è stato trovata una pecora morta pitturata con i colori dell’Hannover e impiccata alla rete di recinzione dell’impianto. Un gesto davvero assurdo e di una crudeltà inaudita, che ha nuovamente fatto salire la tensione verso un derby già temuto da più parti per gli episodi di intolleranza accaduti negli anni passati. Stavolta la provocazione ha mandato su tutte le furie anche la comunità ambientalista tedesca che ha voluto subito condannare il gesto come un atto perverso e indegno per il genere umano.

Domani pomeriggio all’Eintracht Stadion, tra lotta salvezza e tensione da derby, il match sarà davvero bollente. Previsto l’arrivo di oltre 3 mila sostenitori dell’Hannover che saranno scortati dal casello autostradale fin dentro l’impianto di gioco.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS