iPhone 6: basse le aspettative degli investitori

899
0
CONDIVIDI

Entro la fine di quest’anno Apple dovrebbe annunciare la nuova generazione di iPhone. Questa, come la precedente, dovrebbe essere composta da due dispositivi, un iPhone 6 e un iPhone 6c entrambi caratterizzati da un display dalle dimensioni maggiori. Proprio per via di questa nuova caratteristica, l’aspettativa da parte della clientela è molto alta. Al contrario, stando a quanto dichiarato dall’analista di Piper Jaffray, Gene Munster, ci vorrà molto più che un piccolo aumento delle dimensioni dello schermo per convincere i grandi investitori di Wall Street.

Le aspettative degli investitori al momento, infatti, sono molto basse e poco cambierebbe anche nel caso in cui il colosso di Cupertino decidesse di entrare nel mercato delle tecnologie indossabili con il tanto chiacchierato iWatch. Secondo Munster, il pensiero degli investitori è errato in quanto loro stessi potrebbero trarre vantaggio dallo scenario che si verrebbe a creare. E’ molto probabile infatti che le azioni di Apple e loro prezzo reagiscano positivamente qualora i nuovi modelli di iPhone fossero capaci di diminuire gli utilizzatori del sistema operativo mobile di Google, Android.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS