WWDC 2014 il 2 giugno, è ufficiale

1305
1
CONDIVIDI

Apple ha da poco annunciato che Il WWDC 2014 (Worldwide Developers Conference) si terrà dal 2 al 6 giugno presso il Moscone West di San Francisco. Quest’anno, durante i cinque giorni della Conferenza, dice Apple, gli sviluppatori di tutto il mondo scopriranno il futuro di iOS e OS X, oltre ai più recenti strumenti e tecnologie per continuare a creare app straordinarie e innovative per i milioni di utenti iOS e Mac. Alla WWDC ci saranno oltre 100 sessioni tecniche, oltre 1.000 ingegneri Apple, laboratori pratici per aiutare gli sviluppatori a integrare nuove tecnologie e perfezionare le loro app, e infine gli Apple Design Awards, che premieranno le migliori app dello scorso anno.

Gli sviluppatori potranno acquistare i biglietti attraverso il sito web della WWDC a partire da oggi fino alle ore 10:00 (PDT) di lunedì 7 aprile. I biglietti verranno assegnati ai partecipanti attraverso una selezione casuale. Entro lunedì 7 aprile alle ore 17:00 (PDT) gli sviluppatori sapranno l’esito della propria richiesta. Saranno inoltre disponibili 200 borse di studio, per offrire a studenti di tutto il mondo l’opportunità di ricevere un biglietto gratuito.

Philip Schiller, Senior Vice President Worldwide Marketing di Apple, ha dichiarato:

“Possiamo contare sulla più incredibile comunità di sviluppatori al mondo e abbiamo in serbo una settimana straordinaria per loro. Ogni anno il pubblico della WWDC è sempre più eterogeneo, con sviluppatori da pressoché ogni disciplina immaginabile proveniente da ogni angolo del mondo. Non vediamo l’ora di condividere con loro i nostri più recenti progressi in ambito iOS e OS X, in modo da permettere loro di dar vita alla prossima generazione di grandi app.”

Quest’anno le attività della WWDC 2014 includeranno:

  • Oltre 100 sessioni tecniche presentate da ingegneri Apple su un ampio ventaglio di argomenti per lo sviluppo, l’implementazione e l’integrazione delle più recenti tecnologie di iOS e OS X;
  • Oltre 1.000 ingegneri Apple impegnati a supportare più di 100 laboratori pratici ed eventi, per offrire agli sviluppatori assistenza a livello di codice, approfondimenti sulle tecniche di sviluppo ottimali e indicazioni su come sfruttare al meglio le tecnologie di iOS e OS X nelle app;
  • Le più recenti innovazioni, funzioni e capacità di iOS e OS X, e suggerimenti su come ottimizzare funzionalità, prestazioni, qualità e design delle app;
  • L’opportunità di incontrare migliaia di colleghi sviluppatori iOS e OS X da tutto il mondo – l’anno scorso erano rappresentati più di 60 Paesi;
  • Una nuova serie di incontri per i partecipanti, mirati all’approfondimento di argomenti specifici con la presenza di ospiti speciali e attività pratiche;
  • Sessioni organizzate durante il pranzo, coinvolgenti e stimolanti, in compagnia di menti creative e opinion leader dei settori tecnologico, scientifico e dell’intrattenimento;
  • Apple Design Awards, per premiare le app iPhone, iPad e Mac che hanno raggiunto livelli di eccellenza tecnica, innovazione e design straordinario.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS
  • Federico Teruzzi

    Chissà cosa uscirà da questa prossima conferenza Apple?!