App Store: aumento dei prezzi in 5 stati

565
0
CONDIVIDI

Apple sta aumentando il prezzo di applicazioni iOS e dei contenuti su App Store in cinque paesi, comunicazione che la società aveva inviato agli sviluppatori spiegando il motivo di questo cambiamento: la modifica dei tassi di cambio. Dal 1 aprile quindi, i clienti che faranno acquisti in App Store con dollaro australiano, rupia indiana, rupia indonesiana, lira turca o Rand sudafricano troveranno una aumento dei prezzi. Apple non ha ancora comunicato però di quanto questi prezzi aumentereanno.

Apple spiega che questa modifica dei prezzi, non è del tutto una cattiva notizia, infatti i prezzi al dettaglio per Nuovo Shekel israeliano e alcune applicazioni per il dollaro della Nuova Zelanda saranno ridotte. Vista il giorno in cui è uscita la comunicazione e cioè il primo aprile questa novità non è purtroppo un pesce d’aprile in mezzo alle tante notizie condivise sottoforma di scherzo. Ecco infatti l’e-mail di Apple che conferma quanto detto:

Gentile cliente ,
Entro le prossime 24 ore , le seguenti modifiche verranno apportate prezzi su App Store.
Per tener conto delle variazioni dei tassi di cambio, App Store aumenterà i prezzi al dettaglio per le seguenti valute :

  • Dollaro australiano
  • Rupia Indiana
  • Rupia indonesiana
  • Lira turca
  • Rand sudafricano

Inoltre, i prezzi al dettaglio per Nuovo Shekel israeliano e servizi a pagamento per il dollaro della Nuova Zelanda saranno ridotti.
Gli adeguamenti dei prezzi su App Store saranno fatti periodicamente a causa delle variazioni dei tassi di cambio . Entro 24 ore, sarà disponibile il nuovo Matrix Pricing nella sezione Pricing section of Manage Your Apps on iTunes Connect.
Gli aggiornamenti per le applicazioni iOS e Mac OS X a pagamento saranno disponibili sul sito iTunes Connect . Per vedere tutti i contratti in corso e in sospeso, consultare la sezione Contracts, Tax, and Banking su iTunes Connect .

Saluti,
Il team App Store

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS