Unreal Engine 4 e Kinect 2 aiutano i pazienti affetti dal morbo di Alzheimer

587
0
CONDIVIDI

La realtà virtuale e la potenza del motore grafico Unreal Engine 4 sono impressionanti, non c’è che dire. Tutto però si amplifica quando viene impiegato per una giusta causa. Queste due tecnologie sono infatti utilizzabili anche per migliorare la vita delle persone affette dal morbo di Alzheimer e dei pazienti affetti da demenza. Il Forest Project utilizza il motore grafico Engine 4, televisori intelligenti e il Kinect 2 di Microsoft per creare una sorta di luogo virtuale dove coloro sono affetti da tali patologie possono rilassarsi, anche interagendo con i vari elementi presenti al suo interno. Una sorta di bosco virtuale per intenderci, con il quale gli addetti ai lavori possono capire come i loro pazienti vedono e percepiscono il mondo.

Se il progetto darà esito positivo allora gli sviluppatori amplieranno il numero di paesaggi disponibili creando spiagge, ambienti a tema natalizio e molto altro. Il team di Forest Project sarà alla Game Developer’s Conference questa settimana, quindi a breve dovremmo saperne di più.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS