Spiare sotto le gonne? Non è più reato

1923
0
CONDIVIDI

Il Massachusetts legalizza “l’upskirting”, la pratica voyeuristica dello scattare foto sotto le gonne.

Secondo la nuova sentenza le foto sono legali solo nel caso in cui le donne indossino le mutandine.

Le violenze nei confronti delle donne non sono solamente fisiche. L’upskirting è una violazione disgustosa che purtroppo ha appena ricevuto semaforo verde dall’Alta corte

il commento su Twitter di una donna.

Intanto la nuova legge ha già assolto un uomo, che era finito sotto processo per aver scattato foto senza autorizzazione sotto le gonna di una donna che era sopra una cabina.

fonte | Today.it

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS