Telegram: il successo dopo l’acquisizione di WhatsApp

2007
2
CONDIVIDI

Gli store online dedicati alle applicazioni sono strani. Basta niente per portare un’app al successo, per maggiori informazioni chiedete pure allo sviluppatore di Flappy Bird. Il successo sta travolgendo anche Telegram l’unica app che ha tutte le carte in regola per replicare la scalata di WhatsApp. Subito dopo l’acquisizione di WhatsApp da parte di Facebook, l’app Telegram ha cominciato a macinare download su download. Sono passati da 300.000 a 400.000 i download giornalieri, per poi arrivare ad un milione di download ogni 24 ore. Ieri l’app è arrivata a 5 milioni di download calcolando tutte le piattaforme.

Questi sono dati che mai e poi mai gli sviluppatori di sarebbero immaginati. A proposito degli sviluppatori. Pavel Durov, sviluppatore dell’app Telegram, dice a TechCrunch che loro hanno puntato tutto sulla sicurezza. 

“La motivazione numero uno che mi spinse a lanciare Telegram era quella di costruire un mezzo di comunicazione a cui non potessero avere accesso le agenzie di sicurezza russe.”

Si impegnano molto per migliorare la sicurezza di Telegram. Lo scorso mese di dicembre, un ragazzo russo aveva scovato un exploit abbastanza importante, risolto poi in tempo di record. A colui che ha scoperto tale problema Durov ha donato ben 100.000 dollari.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS
  • Sergio

    si sa qualcosa se telegram arriverà su windows phone?

    • Abbiamo chiesto su Twitter ma non abbiamo ricevuto risposta. Riproveremo tra qualche giorno.