Dortmund: altro crack, Bender fuori 10 settimane

111
0
CONDIVIDI

Non c’è pace in casa Borussia Dortmund. Dopo la debacle di Amburgo, sconfitta per 3-0, i gialloneri incassano anche l’infortunio grave di Sven Bender. Per il centrocampista del Borussia e della nazionale tedesca è stato riscontrata un’infiammazione dell’osso pubico che gli costerà ben 10 settimane di stop.  Il suo rientro è previsto per la prima settimana di maggio, appena in tempo per rispondere alla convocazione della nazionale tedesca.

A tal proposito il CT Loew ha lanciato un piccolo allarme dopo l’infortunio di Bender, evidenziando come nella selezione tedesca ci sono troppi giocatori sotto infortunio e che nella stagione in corso hanno giocato pochissimo.

Klopp deve anche sperare nel recupero di Robert Lewandowski che ieri è stato fermato da un attacco influenzale. Il tecnico del Dortmund vuole recuperarlo per la sfida di Champions League di domani contro lo Zenit San Pietroburgo. Un ottavo che per il Dortmund parte già in salita.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS