Beckenbauer avverte Kroos: “Decida se vuole restare”

150
0
CONDIVIDI

Il futuro di Toni Kroos tiene ancora banco in casa Bayern Monaco. Il centrocampista dei bavaresi e della nazionale tedesca, non ha ancora deciso se rinnovare o no il suo contratto in scadenza a giugno 2015. Sul giocatore ci sono da tempo le mire dei migliori club europei, primo fra tutti il Manchester United che tramite il suo tecnico Moyes,  lo ha già visionato in due occasioni (M’gladbach e Arsenal).

Le titubanze di Kroos stanno indispettendo il Bayern che non è più disposto ad aspettare ancora. Il Presidente onorario dei bavaresi, Franz Beckenbauer, alla trasmissione Sky90 ha invitato il calciatore a prendere una decisione sul futuro senza tirare troppo la corda:

“Non capisco tutta questa attesa e questo gioco al rialzo. Quando le richieste diventano così importanti bisogna decidere perchè tutti sono utili ma nessuno è indispensabile o insostituibile. Nessun giocatore deve sentirsi il più importante della squadra e mi spetto che prenda una decisione quanto prima per il bene di tutti”

I dubbi di Kroos sono legati alla mega offerta che avrebbe avanzato lo United,  disposto a pagare il calciatore ben 300.000 euro a settimana. Kroos guadagnerebbe così 14 milioni di euro annui diventando il calciatore tedesco più pagato al mondo. Il suo contratto attuale è di 4 milioni di euro annui. A breve, ha dichiarato il ds Sammer, è previsto un incontro tra società e agente del calciatore.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS