Francoforte e Werder, che non vinca la paura

33
0
CONDIVIDI

La prima sfida della domenica è un classico del calcio tedesco tra Eintracht Francoforte e Werder Brema. Per entrambe le squadre c’è un’assoluta necessità di vincere e fare punti, perchè il terzultimo posto è distante solamente 2 punti e c’è bisogno si un successo per cambiare la stagione. Dopo le imprese di Europa League i rossoneri di Veh sono carichi e vogliono la vittoria. Nessuno ha dichiarato di pensare alla sfida di giovedì prossimo contro il Porto e un Commerz Bank Arena pienissima spingerà le Aquile ad un successo che potrebbe rivelarsi preziosissimo. I rossoneri recuperano Schwegler in mediana mentre lanciano in avanti Kadlec che ha una nuova possibilità per tornare al gol. All’andata ne fece addirittura 2. Russ torna centrale in difesa con Madlung che va in panchina.

In casa Werder si è tornati a sorridere anche se la vittoria manca dal 21 dicembre scorso (1-0 al Bayer). Il pareggio in rimonta contro il Borussia M’gladbach, ha riportato serenità e consapevolezza dei propri mezzi nel gruppo di Robin Dutt. I Verdi sanno di non essere belli da vedere ma allo stesso modo sono sicuri di non perdere mai la testa di fronte alle difficoltà. Una vittoria a Francoforte significherebbe tantissimo, per questo Dutt torna al 4-4-2 con Petersen e Di Santo in attacco. Gli unici dubbi riguardano due pilastri della squadra come Hunt e  Garcia, ancora non recuperati a pieno e la loro presenza sarà in bilico fino alla fine.

Probabili formazioni – 

Francoforte: Trapp; Jung, Zambrano, Russ, Oczipka; Schwegler; Rode, Flum; Meier; Aigner, Kadlec.  All. Veh

Werder: Wolf; Ignjovski, Prodl, Caldirola, Garcia; Bargfrede, Kroos; Junuzovic, Braniak; Di Santo, Petersen.   All. Dutt

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS