Scopriamo il nuovo YouTube

1057
0
CONDIVIDI

Come sappiamo, un paio di giorni fa Google ha aggiornato un po’ YouTube, soprattutto nell’ambito grafico. Già da tempo si aspettava questo update che porta con se una veste grafica decisamente più pulita e leggera nella versione desktop. Tale nuovo design si allinea con la ormai “moda” degli ultimi tempi, ovvero interfacce piatte e non troppo appesantite da effetti grafici o scheumorfismi. Google ha quindi deciso di applicare ciò anche nel suo sito di visualizzazione video che perde totalmente quei colori scuri e più cupi, lasciando il posto ad un colore bianco e ad un tutt’uno decisamente più riposante per i nostri occhi.

I primi cambiamenti li troviamo già nella homepage, dove la barra laterale dedicata alla navigazione sul sito è stata decisamente semplificata sia sotto aspetto grafico sia sotto aspetto funzionale. Sono state sostituite le icone con altre monocromatiche e ora è presente un elenco più lineare ed ordinato, ad esempio, se sceglieremo di vedere tutti i canali a cui siamo iscritti (iscrizioni) non si aprirà una pagina a se ma un pop-up a scorrimento, molto più rapido. Nella home troviamo anche un nuovo switch veloce in alto per passare direttamente dai video delle nostre iscrizioni alle tendenze. Infine, qui, non troviamo più uno sfondo bianco unitario per tutta la home, ma un distacco grigio.

Screenshot 2014-02-22 19.22.04

Novità grafiche, ma soprattutto funzionali, le abbiamo sulle playlist. Con questo refresh, Google ha promesso una gestione migliore proprio di tali e così è stato. Ad essere migliorato è stato soprattutto il sistema di creazione di queste e di aggiunta di nuovi video. Principalmente la novità che farà più piacere a tutti gli utenti sarà quest’ultima, ora possiamo aggiungere alle nostre playlist non solo video attraverso la loro url – e ammettiamolo, era la cosa più noiosa e seccante che ci fosse – ma anche attraverso una ricerca oppure sfogliando i nostri video, il tutto in una finestra pop-up.

Screenshot 2014-02-22 19.22.04(3)

Aggiornata anche la visualizzazione delle playlist (che potete vedere ad inizio articolo), anche qui più intuitiva e pulita. Però, qualche update è stato effettuato anche dalla parte della gestione e organizzazione di queste. Ora, andando a modificare una nostra playlist, avremo a disposizione tutti i comandi utili per ogni video in modo concentrato e semplice. Abbiamo infatti la possibilità di modificare rapidamente le info della playlist ma anche quelle di ogni video, scegliendo “espandi”.

Screenshot 2014-02-22 19.22.04(2)

Aggiornata leggermente anche la visualizzazione dei canali, soprattutto per quel che riguarda la navigazione all’interno di questo. Ora la classica barra superiore fissa è stata sostituita con una “mobile”. Per capirci, come quella che abbiamo qui su TechGenius.it, che ci segue lungo tutta la pagina. Sicuramente una piccolezza ma che nella navigazione di tutti i giorni ci potrà anche aiutare.

Sicuramente un refresh gradito quello apportato a YouTube, che forse aveva proprio bisogno di una bella rinfrescata. E a voi, piace questo nuovo look più flat?

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS