La PlayStation 4 alla conquista del Giappone

692
0
CONDIVIDI

Sembra assurdo che una società giapponese rilasci il suo prodotto di maggiore successo nella sua terra soltanto mesi dopo averlo reso disponibile nel resto del mondo. Questa però è l’assurda storia che vede come protagonisti Sony e la PlayStation 4. Solo nella giornata di oggi questa console next-gen, che noi vi abbiamo recensito qui, arriva in Giappone. Nel resto del mondo la PlayStation 4 ha fatto registrare numeri da record. Pensate che dal lancio ne sono state vendute 5,3 milioni.

In Giappone la PS4 viene venduta nella versione classica, a 41.900 ¥, e in bundle con la PlayStation Camera, a 46.100 ¥. Entrambe le versioni includono anche il gioco Knack, scaricabile digitalmente. Microsoft invece ancora non si è decisa a lanciare la Xbox One in Giappone. 

I giapponesi però non hanno apprezzato la scelta di Sony di lanciare la console prima nel resto del mondo e soltanto in un secondo momento anche in terra natia. Tuttavia, Sony si difende affermando che la colpa di questo ritardo è da attribuire agli sviluppatori, troppo lenti nella fase di preparazione titoli. Quest’ultimi ancora lavorano su PlayStation 3, visto che in Giappone arriveranno nei prossimi mesi titoli importanti come Dark Souls II e Persona 5.

Le code davanti ai negozi giapponesi non ci sono state. Qui in occidente si è scatenato un vero e proprio putiferio al lancio. Qualcosa quindi non torna. Bisogna dire anche che le novità social che la console introduce non è che sono poi così importanti per i giapponesi. Secondo i dirigenti Sony però questa PlayStation 4 dominerà il mercato next-gen in Giappone. Attendiamo i loro dati ufficiali prima di esprimere qualsiasi giudizio.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS