Apple acquisisce Burstly e il suo TestFlight

984
0
CONDIVIDI

Burstly, i creatori della nota piattaforma di gestione Ad in-app chiamata SkyRocket e coloro che hanno dato vita al popolare servizio TestFlight, è stata acquisita da Apple. Già in precedenza TestFlight aveva comunicato l’intenzione di cessare il supporto ai dispositivi Android (il 21 marzo prossimo ad essere precisi). Qualcosa bolliva in pentola da diverso tempo a quanto pare. Coloro utilizzano il servizio potranno continuare a caricare applicazioni. La società ha inoltre chiuso FlightPath, un altro servizio di analisi mobile che è entrato in beta lo scorso anno.

Probabilmente, tale acquisizione, servirà ad Apple per riuscire a rafforzare quello che è attualmente iAd. Soprattutto ad essere parte importante dell’acquisto è la comunità di sviluppatori di TestFlight, che si potrebbe rivelare un vero e proprio affare, visto che sono molti i dev che si lamentano di alcune politiche Apple. Come suggerisce TechCruch, Apple potrebbe anche dare una svolta al processo di beta testing delle app degli sviluppatori e della loro tracciabilità, sfruttando quello che è stato fino ad oggi il servizio di TestFlight.

Fin dopo l’annuncio dell’acquisizione, molti dev si sono rallegrati della notizia, commentando che ciò migliorerà il rapporto tra sviluppatori ed Apple, con servizi più efficienti e migliori. Inoltre, si sono dimostrati convinti nell’arrivo di un nuovo iTunes Connect (ricordiamo che qualche giorno è stato eseguito un refresh generale del servizio). Che dire, Apple (e non solo) sta facendo diversi acquisti e ne ha fatti molti durante gli ultimi mesi, speriamo che portino solo migliorie.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS