Ecco il Campus di Apple

1035
0
CONDIVIDI

Anche questa notizia ha come protagonista Apple, una delle società più grandi al mondo nel campo dell’elettronica di consumo. Questa volta però non parliamo dell’uscita di un nuovo prodotto o di conflitti legali con i competitors, ma del nuovo Campus che verrà edificato nella città di Cupertino, sede storica della compagnia. Come già saprete, qualche anno fa Apple ha dato inizio ad un ambizioso progetto di costruzione di un nuovo, futuristico edificio nella piccola cittadina americana. Punti chiave del progetto erano sostenibilità ambientale e comfort di ogni genere per le giovani menti che avranno la fortuna di lavorare per questa importante società.

A novembre 2013 il progetto è stato definitivamente approvato dal Consiglio Comunale di Cupertino e nello stesso mese la società edificatrice ha iniziato a demolire gli edifici esistenti per fare spazio all’enorme struttura che occuperà ben 3 milioni di metri quadrati di superficie e che prenderà il nome di Spaceshift, proprio a causa della sua forma ad anello che ricorda vagamente quella di un’astronave.

Nonostante la maestosità del progetto, si stima che l’opera verrà completata in soli 3 anni e, stando alle ultime notizie, pare che le cose stiano procedendo per il verso giusto: come potete vedere dall’immagine pubblicata su Instagram da Ron Cervi, reporter di KCBS, in soli due mesi la fase di demolizione degli edifici presenti sul territorio è stata quasi completata e tra pochissimo verranno scavati gli spazi atti ad ospitare le fondamenta della struttura.

Demolizioni Campus Apple

Il Campus di Apple potrà ospitare in tutto 14.000 dipendenti e genererà un viavai enorme nelle zone circostanti; proprio per questo motivo la società della mela morsicata si è offerta di finanziare anche la costruzione delle strade che dovranno smaltire il pesante traffico automobilistico.

Come abbiamo già detto, uno dei principali obbiettivi di Apple è quello di costruire una struttura eco-sostenibile. Infatti l’edificio è stato studiato per non impattare in modo violento con l’ambiente circostante, sarà circondato da moltissimi alberi e i materiali utilizzati per la sua costruzione saranno riciclabili. Inoltre migliaia di pannelli solari posizionati sul tetto permetteranno al Campus di essere completamente autosufficiente dal punto di vista energetico.

Insomma, Apple sta cercando di costruire il proprio edificio con la stessa cura maniacale impiegata nel realizzare i propri prodotti, coniugando la sostenibilità ambientale con le esigenze del Campus  e dei dipendenti che lo popoleranno una volta completato.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS