Armatix iP1, la pistola intelligente che spara solo con lo smartwatch

1244
0
CONDIVIDI

Non solo informazioni sul nostro stato di salute e notifiche a portata di polso, i dispositivi indossabili potrebbero salvarci la vita. È stata messa in commercio in USA la prima pistola intelligente. Si chiama Armatix iP1 e per funzionare richiede un accessorio obbligatorio, ovvero un orologio digitale nero. All’interno di questo SmartWatch è presente un chip che riconosce la pistola dandogli il via libera per sparare. Senza l’annesso orologio la pistola non funzionerà. Un meccanismo tanto semplice quanto efficace.

Secondo il Washington Post quest’arma è una vera e propria rivoluzione.

“È vista come un punto di svolta negli sforzi per ridurre la violenza causata dalle armi, i suicidi e i ferimenti accidentali. Chi la promuove paragona le armi intelligenti agli air bag delle auto, un’aggiunta che trasforma il prodotto e che i proprietari di armi richiederanno. Ma i sostenitori del diritto a possedere armi si stanno già difendendo, chiedendo che cosa succede se la tecnologia non funziona proprio all’arrivo di un intruso.”

Ci sono altre società che stanno realizzando sistemi intelligenti associati alle pistole, come NJIT, che si basa su una serie di sensori che sono in grado di registrare il modo in cui il proprietario impugna abitualmente l’arma. Altri modelli, come quello Intelligun di Kodiak Arms, si basano sulle impronte digitali.

Purtroppo la Armatix iP1 è abbastanza costosa. Il suo prezzo si aggira sui 1.399 dollari, più 399 dollari aggiuntivi per l’orologio.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS