Apple brevetti magneti intelligenti per accessori

754
0
CONDIVIDI

Apple deposita un nuovo brevetto allo USPTO quest’oggi, descrivendo un connettore magnetico intelligente, simile a quello che attualmente aggancia le Smart Cover, capace però di riconoscere gli accessori che andiamo a collegare. Sarà in grado di riconoscere diversi tipi di accessori, come speaker, tastiere, trackpad e tavolette grafiche, ma anche telecamere e periferiche di gioco.

Insomma, Apple vuole modificare il modo di collegare prodotti, estendendo il supporto ai magneti anche ad altri tipi di oggetti, come attrezzature per palestra o automobili, magari su cruscotti o poggiatesta. Basterà agganciare il tablet Apple tramite magneti per avviare la comunicazione con il dispositivo su cui è alloggiato. Potrebbero trattarsi anche di semplici magneti, quindi chiamati soltanto a sorreggere il tablet, ma nel brevetto vediamo come quest’ultimi fungano da chiusura per un determinato circuito, con conseguente passaggio di corrente e scambio di dati.

attrezatura palestra iPad

Il brevetto in questione è molto interessante, anche se a dire il vero rivoluziona solo in parte quello che attualmente siamo in grado di fare attraverso la porta Lightning, ovvero collegare accessori per farli funzionare, come tastiere fisiche, supporti auto, etc. Apple monta già magneti all’interno dei propri iPad, quindi non esiste attualmente un “problema spazio”. Che questi magneti intelligenti possano essere inseriti già nel nuovo iPad Air di seconda generazione? Possibile.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS