Clear sarà gratis: gli sviluppatori si schiariscono le idee

679
0
CONDIVIDI

Gli sviluppatori di Clear, nota applicazione per iOS che consente di creare facilmente promemoria su dispositivi Apple, hanno comunicato ufficialmente di voler rendere l’app gratuita per 24 ore. Il motivo di questa scelta è da ricercarsi nelle complicate vicende del passato, che hanno visto questo nucleo di sviluppatori alle prese con degli utenti per nulla contenti delle scelte di marketing effettuate dalla piccola compagnia emergente. Ma vediamo perché:

Inizialmente l’applicazione, dal costo di 0,89 €, è stata sviluppata per adattarsi soltanto allo schermo dell’iPhone ma, sull’onda del grande successo ottenuto, gli autori hanno rilasciato un aggiornamento compatibile anche con iPad. Nel fare questo, la società di sviluppatori ha optato non per un update gratuito, bensì per un’app completamente nuova, anch’essa a pagamento, denominata Clear+; L’intento era ovviamente quello di ricavare maggiori profitti.

Questa mossa ha suscitato malumore tra gli utenti della prima versione, rimasta ancora incompatibile con i tablet, malumore accresciuto ancor di più quando la stessa, prima versione di Clear è stata rimossa dall’App Store.

Ora, dopo le numerose lamentele ricevute, gli autori si sono scusati con gli utenti definendo la loro mossa un “enorme errore” e sono corsi ai ripari aggiornando la versione “Clear” e rimuovendo a questo punto la più recente “Clear+”. Per sistemare la situazione gli sviluppatori, che su App Store si fanno chiamare Realmac, daranno modo a tutti gli utenti di migrare verso l’ultima – e si spera definitiva – versione di Clear.

Insomma, una storia intricata quella portata avanti da Realmac con il solo scopo di accrescere i guadagni, ma che purtroppo non ha procurato i risultati sperati.

Quanti di voi infatti approfitteranno di quest’opportunità per effettuare un download completamente gratuito?

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS