Apple includerà nuovi strumenti per la gestione di più iPhone o iPad

522
0
CONDIVIDI

L’aggiornamento di iOS 7, previsto per la metà di Marzo, correggerà dei normalissimi bug, aggiungerà delle funzioni, ma proprio di recente delle rivelazioni, ci dicono che Apple, includerà una revisione degli strumenti MDM (Mobile Device Management), come ci conferma, la registrazione del nuovo dominio “Volume Services“, registrato nel 2014. A primo impatto, il sito, nella home page ci accoglie con una frase: “Implementare i dispositivi iOS e Mac all’interno della tua organizzazione non è mai stato così facile”; In basso, invece, troviamo subito le due funzioni principali, cioè: automatizzare la configurazione MDM dei dispositivi e acquistare app ed ebook in volumi.

La presenza online di Volume Services, rappresenta un passo ulteriore rispetto all’attuale Configurator, software MDM, che viene criticato da molti amministratori per l’assenza di funzioni avanzate per la sicurezza e non solo e che ci ha portati alla nascita di altri software MDM di terze parti. Infatti, MDM era stato pensato per una piccola attività con installazioni limitate, invece i nuovi software rappresentano la soluzione MDM per le grandi aziende.

Tra le nuove funzioni viene citato anche il controllo a distanza tramite rete cellulare o internet.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS