Torna la Champions, il Bayer attende il PSG

78
0
CONDIVIDI

Torna lo spettacolo della Champions League con due supersfide per le squadre tedesche. La prima andrà in scena domani con il Bayer Leverkusen che ospiterà alla BayArena la corazzata Paris Saint Germain.

Le “aspirine” arrivano al grande appuntamento in piena crisi di risultati. Le 5 sconfitte incassate nelle ultime 7 partite tra campionato e Coppa, hanno portato un po’ di malumore all’interno del gruppo guidato da Sami Hyypia. Le note positive arrivano solo dal gioco, che nonostante le sconfitte continua ad essere piacevole e di buon livello. Contro lo Schalke infatti la squadra meritava di più, viste le tantissime palle gol create e soprattutto le occasioni sprecate dagli avanti rossoneri. Rudi Voeller e Sami Hyypia hanno cercato di alzare il morale della squadra cercando di affidarsi all’orgoglio di un gruppo che nelle difficoltà ha sempre reagito alla grande. Proprio il ds del Bayer ha caricato l’ambiente in vista di martedì:

“Sabato abbiamo giocato la migliore partita dell’ultimo semestre. Nonostante la sconfitta ho visto una squadra che vuole vincere e che crede nella sua forza. Se siamo secondi in Bundesliga vuol dire che qualcosa valiamo, per questo non ho dubbi che usciremo da questa situazione”. 

Contro Ibrahimovic e compagni il Bayer sarà al completo, con il ritorno in formazione di Sidney Sam che porterà fantasia e velocità. I francesi sono primi in classifica a +5 sulla seconda e vogliono arrivare in fondo alla manifestazione. Imperativo categorico per i padroni di casa sarà quello di segnare almeno 1 gol e soprattutto di non subirlo, perchè altrimenti il ritorno al Parco dei Principi tra quindici giorni potrebbe rivelarsi davvero insormontabile. Sicura la presenza di Guardado sulla sinistra mentre Hyypia pensa una squadra più coperta con Reinartz o Castro sulla linea degli attaccanti e una mediana di quantità e qualità con Rolfes, Can e Bender.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS