Sony a6000: la mirrorless con l’AF ultra-rapido

1335
0
CONDIVIDI

Sony presenta la nuova mirrorless che va a rimpiazzare la NEX-6 e la NEX-7, la a6000, compatta e leggera, con l’AF ultra-rapido, supportato dall’avanzato sistema Fast Hybrid AF (soli 0,06 sec.). È il più veloce progettato fino ad ora tra le fotocamere ad ottiche intercambiabili.

a6000_5

È dotata di un sensore CMOS Exmor APS HD da 24,3 megapixel e di un processore BIONZ X, grazie ai quali, ogni fotogramma vanta una ricchezza di dettagli e texture senza pari. Il sensore, con 179 punti di messa a fuoco a rilevamento di fase sul piano focale, è accompagnato da un AF a rilevamento di contrasto. Garantisce uno scatto continuo di 11 fps.

a6000_4

Il mirino OLED Tru-Finder da 1,4 milioni di punti, è nitido e luminoso ed ha una copertura visuale del 100%. Lo schermo LCD da 3″ è basculante ed ha 921.000 punti. Le ghiere di controllo e delle modalità di scatto si trovano nella parte superiore della fotocamera, dove il loro utilizzo risulta comodo e intuitivo. Dispone di 7 pulsanti personalizzabili, che volendo, possono essere abbinati ad altre 43 funzioni.

a6000_2

Altra caratteristica interessante è la connettività integrata Wi-Fi/NFC, che facilita la condivisione delle immagini e permette il controllo in remoto da smartphone o tablet. Tra gli accessori opzionali c’è la custodia LCS-EBC su misura, che protegge il dispositivo da polvere e graffi.

È disponibile nelle versioni nero e titanio e viene venduta in kit con il 16-50mm f/3.5-5.6 OSS ad un prezzo di circa 585€, mentre il solo corpo ad un prezzo di circa 475€. Può essere prenotata sin da ora sul sito ufficiale www.sony.it e sarà in vendita nei negozi a partire da aprile.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS