Apple pubblica il Supplier Responsibility Progress Report 2014

848
0
CONDIVIDI

Apple ha da poco pubblicato l’annuale Supplier Responsibility Progress Report, ovvero un documento dove vengono descritte le condizioni di lavoro negli stabilimenti di produzione dei partner della società. Quest’anno il rapporto si prospetta molto interessante, con vari miglioramenti. Argomenti come il lavoro minorile e l’uso di sostanze tossiche sono stati infatti stati assicurati come “migliorati”. Infatti, il numero dei minorenni è sceso di quasi 100 persone nel giro di un anno (da 106 a 11) e l’orario è nettamente più accettabile. Gli operai, lavoreranno in media 50 ore a settimana ed inoltre sono stati avviati dei controlli e training per i dipendenti.

Per quanto riguarda l’argomento “sostanze tossiche”, la società di Cupertino si è dimostrata molto interessata all’ambiente negli ultimi tempi. A fatto di ciò ha aumentato del 50% i controlli sui produttori ed ha adottato alcune misure per l’approvvigionamento di alcuni materiali. Uno di questi è il tantalio, che ha scatenato diverse guerre in Congo, Apple ha quindi deciso di non fornirsi più da tali zone sensibili.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS