Come l’odore del cibo inganna il nostro corpo

140
0
CONDIVIDI

Aromi forti? morsi piccoli, aromi delicati? morsi grandi. Questo è quanto emerge da uno studio. Secondo la ricerca, l’odore del cibo sarebbe in grado di determinare la quantità di alimenti che andremo ad assumere.

In pratica, l’odore intenso potrebbe ingannare il nostro corpo facendogli credere di aver mangiato tanto quando invece la quantità di cibo ingerita è minima.

Questo studio evidenzia come un aroma intenso potrebbe determinare una diminuzione del 5-10% la dimensione del boccone, suggerendo così di utilizzare questo sistema come mezzo per controllare le porzioni.

Una scoperta decisamente importante per tutte le persone che hanno problemi a diminuire di peso.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS