Foxconn investe 1 miliardo di dollari per aprire nuove fabbriche in Indonesia

610
0
CONDIVIDI

Il gigante di produzione, Foxconn Technology Group, sta investendo proprio in questi giorni 1 miliardo di dollari per costruire nuove fabbriche in Indonesia, visto che dovrà affrontare un importante mercato in Asia. Foxconn prevedere di effettuare l’investimento in un periodo di tre/cinque anni e ha firmato una lettera d’intenti con il governo Indonesiano. Il produttore taiwanese ha già inviato una squadra per pianificare gli edifici e presenterà un progetto dettagliato entro tre mesi. L’azienda è in trattativa con le autorità Indonesiane dal 2012, perché a differenza delle altre fabbriche in Cina, queste assembleranno anche prodotti per le aziende locali.

L’Indonesia è uno dei paesi più grandi in Asia, con 250 milioni di persone, ma l’uso degli smartphone nella nazione è ancora bassa, infatti solamente il 23% della popolazione è abbonata a una telefonia mobile.

Foxconn prevede, di costruire televisori, telefoni e tablet nelle nuove fabbriche, per poi immetterle nel mercato grazie agli accordi con i marchi di elettronica.

Anche BlackBerry, nel mese di Dicembre, ha confermato che partirà la produzione dei propri prodotti proprio in casa Foxconn. Le due società stanno sviluppando insieme uno smartphone per il mercato Indonesiano che verrà prodotto proprio in quest’ultime fabbriche costruite.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS