Coppa di Germania: Borussia Dortmund in semifinale

87
0
CONDIVIDI

Eintracht Francoforte – Borussia Dortmund   0-1

 

Francoforte: Trapp-Madlung,Djakpa, Jung, Zambrano-Russ,Flum-Meier, Rode, Kadlec-Aigner.  All. Veh

Dortmund: Weidenfeller-Piszczek, Sokratis, Friedrich, Schmelzer-Kehl, Sahin-Aubameyang, Mkhitaryan, Grosskreutz-Lewandowski.  All. Klopp

Arbitro: Knut Kircher

Marcatori: 83′ Aubameyang

 

Il Borussia Dortmund è la prima semifinalista della Coppa di Germania 2014. I ragazzi di Jurgen Klopp hanno vinto con merito una sfida difficilissima contro l’Eintracht Francoforte per 1-0, capitalizzando nel secondo tempo un preciso calcio d’angolo di Mkhitaryan che Aubameyang ha deviato in rete cambiando le sorti della gara a 7′ dalla fine.

La gara della Commerzbank Arena ha visto affrontarsi due squadre in salute e vogliose di regalarsi la semifinale di Coppa. Goisce Jurgen Klopp che ha ritrovato in questo febbraio la sua creatura perfetta, capace di infilare la terza vittoria consecutiva in trasferta e di restare l’unica squadra in Coppa senza aver mai subito neanche una rete . Le assenze di Bender e Reus sono state sopperite alla grande da Kehl e da un Aubameyang in forma stratosferica, abile a segnare il gol della vittoria ma ancora più bravo a tagliare la difesa dell’Eintracht ogni qualvolta prendeva palla. I padroni di casa di Armin Veh abbandonano la manifestazione senza rimpianti, perchè anche stasera i rossoneri hanno dato il massimo. La difficoltà a fare gol delle Aquile è però un problema grave, perchè manca sempre la zampata vincete a chiudere un importante possesso di palla (stasera 56%).

Dopo il buon inizio di primo tempo da parte del Francoforte, la qualità del Borussia ha fatto la differenza con i gialloneri che hanno sfiorato il vantaggio per quattro volte con Grosskreutz, Mkhitaryan, Kehl e Auabameyang, trovando sempre il muro dell’Eintracht a ribattere colpo su colpo. Nella ripresa la spinta dei padroni di casa si è fatta più intensa ma ad ogni accelerazione il Borussia dava l’impressione di poter far gol. Alla fine la rete è arrivata da azione d’angolo, con il centravanti franco-gabonese Aubameyang che ha ringraziato nel migliore dei modi il suo tecnico Klopp che alla vigilia della sfida lo aveva definito un cecchino favoloso.

Sabato prossimo alle 15.30, Borussia  e Eintracht si sfideranno ancora una volta in Bundesliga. Uno scherzo del destino che ci dirà se la sfida di stasera ha detto o no, la verità.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS