Call Of Duty Ghosts: l’ultima patch abbassa le prestazioni su Xbox One

538
0
CONDIVIDI

La settimana scorsa è stata rilasciata una patch per Call Of Duty Ghost che avrebbe dovuto aggiustare alcuni bug sul versante multiplayer, ma sembra proprio che abbia creato solo problemi agli utenti.

I problemi si sono manifestati proprio dove la patch andava a riparare: in alcune mappe, come Stonehaven, il framerate arriva con la nuova patch a sfiorare l’imbarazzante valore dei 20 fps: contando che il gioco senza patch garantisce 60 frame per secondo fissi durante il multiplayer, questo è un bel passo indietro. Il calo di framerate non è fisso, ma avviene solo quando nel gioco ci sono esplosioni e effetti simili, quindi sembra proprio essere colpa di una riga di codice sbagliata nella patch: speriamo solo arrivi presto una patch della patch, fatto strano ma che a volte succede.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS