Smartphone e tablet: i furti potrebbero diminuire una volta per tutte

872
0
CONDIVIDI

Negli ultimi anni, i furti di smartphone e tablet sono aumentati così velocemente che il Dipartimento di Polizia di New York City dice che i furti di iPhone e iPad, raggiungono il 18% dei furti complessivi dell’ultimo anno. NetworkWorld, riferisce che i legislatori Californiani, per combattere questa realtà, hanno presentato un disegno di legge che richiederebbe su qualsiasi smartphone o tablet, un “kill switch“, che una volta attivato, renderebbe i device inutilizzabili.

NetworkWorld, inoltre, dice che la proposta presentata è incredibilmente vaga e che quindi i produttori, non hanno ancora capito come dovrebbero implementare questa funzione.

Il “kill switch”, una volta attivato, non permetterà più di effettuare chiamate, non si potrà navigare ad internet e non si potranno eseguire le applicazioni. Inoltre dovrà essere resistente ad un reset di tipo hardware o ad un tentativo di ripristinare il telefono alle condizioni di fabbrica. Gli utenti dovranno anche avere la possibilità di disattivare il servizio, anche se per i produttori sarà obbligatorio implementarlo.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS