Lenovo voleva acquistare Motorola da tempo

944
0
CONDIVIDI

Qualche giorno fa è stata confermata la notizia che Lenovo ha acquistato Motorola al prezzo di 3 miliardi di dollari, molto di meno dei quasi $13 miliardi che pagò Google nel 2011. Adesso emerge che questa operazione era nei piani di Lenovo da tempo, ma a causa di un errore la compagnia ci dovette rinunciare, mentre Google si faceva avanti.

Il CEO di Lenovo ci spiega la causa del precedente fallimento dell’operazione: nel 2011 Motorola fu divisa in due società, Motorola Solutions e Motorola Mobility. Invece di stringere contatti con la sezione Mobility, la compagnia parlò con il CEO della sezione Solutions, Greg Brown. Quando si accorsero che non avevano interessi in questa divisione, fu troppo tardi perché Google stava già procedendo all’acquisizione.

In ogni caso, dopo qualche peripezia, alla fine Lenovo è riuscita nel suo obbiettivo, che ci auguriamo essere positivo per entrambe le compagnie.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS