Apple sta lavorando ad un proprio content delivery network (CDN)

615
0
CONDIVIDI

Apple si è sempre affidata a società di terze parti, come Akamai o Level3, per il content delivery network, anche conosciuto come CDN. Ultime indiscrezioni pubblicate dal The Wall Street Journal ci dicono però che Apple starebbe per costruirsi “in casa” una propria rete CDN, così da trasmettere in modo del tutto autonomo contenuti digitali, come video in streaming, musica, film a noleggio, contenuti iTunes Radio e gli stessi aggiornamenti di OS X.

La costruzione di tale rete non solo farebbe diventare Apple maggiormente indipendente, ma aprirebbe le porte per un futuro ancora più ricco di contenuti in streaming, magari in vista dell’arrivo della tanto chiacchierata iTV. Esperti nella gestione del CDN ci dicono che Apple dovrebbe aver già firmato accordi per avere a disposizione ampia banda. La società con base a Cupertino dovrebbe essere pronta per garantire addirittura lo streaming di “centinaia di gigabit di dati al secondo”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS