Sammer: “Kroos resterà qui, il Bayern non vende”

32
0
CONDIVIDI

La sua esclusione nella gara di ieri pomeriggio contro l’Eintracht Francoforte, ha aumentato il clamore mediatico intorno a Toni Kroos. Mezza europa è dietro al centrocampista del Bayern Monaco (Manchester United in pole), giocatore straordinario per qualità, intensità e duttilità.

Al Bayern però non vogliono sentir parlare di cessione e da ormai due settimane la società ha aperto il dialogo con l’entourage del calciatore per il rinnovo del contratto che scade nel 2015. Il ds dei bavaresi Sammer è sicuro che presto arriverà al firma del centrocampista della nazionale tedesca. A Sueddeutsche Zeitung , Sammer rivela tutta la sua tranquillità sull’affare Kroos:

“I rinnovi contrattuali di giocatori così importanti sono sempre lunghi. E’ una questione di soldi e quindi bisogna trovare un accordo che piaccia ad entrambe le parti. La nostra volontà è quella di estendere il contratto con Toni perchè lo riteniamo un grandissimo calciatore su cui costruire la squadra del futuro. Per ora stiamo parlando e dico che siamo al 50% e non all’80 – 20 come ho letto in questi giorni. Il nostro obiettivo è quello di vederlo in coppia con Thiago perchè Kroos è un giocatore più strategico mentre Thiago può dare imprevedibilità e genialità alla squadra. Insieme possono essere formidabili”. 

L’interessamento del Manchester United per Kroos, non spaventa affatto l’ex pallone d’oro:

“Noi generalmente siamo una società che compra e non che vende. Non ci interessano le chiacchiere, sappiamo bene cosa fare”. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS