IKEA: nuova campagna per portare l’illuminazione ai Rifugiati

640
0
CONDIVIDI

IKEA lancia una nuova campana molto interessante a sostegno della causa umanitaria e per un maggiore rispetto ambientale. Questa campagna di chiama “Più luce alla vita dei rifugiati” ed è stata sviluppata insieme all’Agenzia ONU per i Rifugiati (UNHCR). Vede al centro di tutto la tecnologia a LED, che ha cambiato la storia dell’illuminazione, visto che con essa si ha un risparmio energetico della lampadina fino all’85%.

Da oggi, 3 febbraio, fino al 29 marzo 2014, per ogni lampadina a LED LEDARE venduta durante questo periodo, IKEA Foundation donerà 1€. I fondi raccolti attraverso la campagna contribuiranno a fornire ai campi gestiti dall’UNHCR in Paesi come Etiopia, Ciad, Bangladesh e Giordania lampioni a energia solare, lampade solari per interni e altre tecnologie alimentate con energia rinnovabile, ad esempio cucine a elevata efficienza energetica.

António Guterres, Alto Commissario dell’ONU per i Rifugiati, ha dichiarato:

“Nel 2013, i nuovi rifugiati sono stati più di 2 milioni, quasi un record per gli ultimi venti anni. Con l’insorgere di nuove emergenze umanitarie, il supporto del settore privato diventa sempre più urgente e indispensabile. Questa campagna è un’iniziativa unica e senza precedenti nella nostra collaborazione con IKEA Foundation, il principale partner di UNHCR appartenente al settore privato. Insieme, speriamo di riuscire a migliorare la vita di molti rifugiati.”

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS