Yahoo vuole dire addio a Microsoft per le ricerche sul web

818
0
CONDIVIDI

Yahoo vuole tornare ad essere indipendente per quanto riguarda le ricerche online. Niente più Microsoft quindi. Marissa Mayer, attuale CEO della società, starebbe infatti spingendo per una separazione da Microsoft, che darebbe il via libera a Yahoo per iniziare a proporre nuove tecnologie e soluzioni dedicate al mondo mobile. Era il 2009 quando Microsoft e Yahoo siglarono un accordo decennale che prevedeva la collaborazione tra queste due società per quanto riguarda il settore della ricerca online.

L’unione fa la forza si diceva all’epoca, visto che Google sembrava come imbattibile (mentre ora?). Rimane da capire come Yahoo riuscirà ad abbandonare Microsoft, visto che l’accordo in questione continuerà ad essere in vigore fino al 2019.

Marissa Mayer sta facendo un ottimo lavoro alla guida di Yahoo. Sta scuotendo la società dalle fondamenta rivoluzionando accordi siglati in precedenza, come questo, e dirottando l’attenzione sul settore mobile, di notevole importanza al giorno d’oggi.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS