Schalke – Wolfsburg campo principale, il Mainz sogna

35
0
CONDIVIDI

La diciannovesima giornata di Bundesliga si aperta ieri sera con la vittoria, dopo 7 gare di campionato, del Borussia Dortmund contro l’Eintracht Braunschweig. Oggi tutte le altre sono chiamate a rispondere ai gialloneri di Klopp che hanno allungato al terzo posto portandosi a -1 dal Bayer Leverkusen. Proprio i rossoneri di Hyypia devono rispondere alle critiche piovutogli addosso dopo 3 ko di fila. Alla BayArena arriva uno Stoccarda ostico e in un buonissima forma, che mercoledì contro il Bayern ha dimostrato di valere di più dell’attuale classifica. Schneider insisterà con il 4-4-2 e con Ibisevic e Abdellaoue di punta.

Il campo principale rimane però quello di Gelsenkirchen, dove lo Schalke si gioca il sorpasso contro il Wolfsburg sognano la Champions League. La vittoria di Amburgo ha riportato tra i Knappen ottimismo e sicurezza, con Huntelaar autentico trascinatore e la coppia Meyer – Boateng ancora in cabina di regia. I Lupi, ceduto Diego all’Atletico Madrid, arrivano nella Ruhr con una squadra più coperta e pronta finalmente alla prima vittoria del 2014. Sulla sinistra sicuro l’impiego di Caligiuri mentre Arnold e De Bruyne accompagneranno l’unica punta Olic.  Lo Schalke vuole vendicare il 4-0 dell’andata.

Bellissima gara tra Hannover e Borussia M’gladbach. Il nuovo tecnico Korkut ha riportato entusiasmo in bassa sassonia e soprattutto un gioco bello e propositivo. Da valutare invece il Borussia dopo il ko interno contro il Bayern. In trasferta la squadra di Favre ha sempre avuto problemi e alla HDI Arena dovrà dimostrare di essere una grande squadra.

Sogna invece il Mainz contro il Friburgo, nonostante la difficoltà della partita. Gli uomini di Tuchel possono spiccare il volo verso l’Europa League facendo valere il fattore casa. In campo tutti i migliori per una gara che vede di fronte la sorpresa dello scorso anno contro quella attuale. Si salvi chi può invece ad Hoffenheim, dove sia i padroni di casa di Gisdol che soprattutto gli ospiti di Van Marwijk devono assolutamente vincere. C’è da vedere come reagirà la squadra dell’Amburgo alle dure critiche dei tifosi e la settimana d’inferno passata da tutto l’ambiente. Zoua guida l’attacco dei Dinos mentre Gisdol si spinge all’attacco con Modeste, Firmino e Volland tutti in campo dall’inizio.

Augsburg – Werder è invece una gara tutta da decifrare. In casa i bavaresi di Weinzierl possono fare ancora la differenza ma il Werder è in netta ascesa e con il nuovo acquisto Obraniak sono un avversario ostico.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS