Perché si chiama così: Skype

149
0
CONDIVIDI

Chi vuole telefonare sfruttando la propria connessione web non può che affidarsi a Skype, servizio diffuso in tutto il mondo ora di proprietà di Microsoft. Con questo nuovo appuntamento dedicato alla nostra rubrica “Perché si chiama così” vi andiamo a spiegare il perché è stato utilizzato proprio il nome Skype per questa società.

A dire il vero l’idea iniziale era quella di rinominare questo servizio Sky-Peer-to-Peer, ma era troppo lungo. I dirigenti decisero così di accorciare il nome, facendolo diventare Skyper. Era ancora troppo lungo però, quindi decisero di togliere anche la “r” finale, facendolo diventare Skype.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS