Doppio Aubameyang e il Dortmund torna a vincere

76
0
CONDIVIDI

Eintracht Braunschweig – Borussia Dortmund      1-2

 

Braunschweig: Davari – Kessel, Bicakcic, Dogan, Reichel – Theuerkauf, Hochscheidt – Boland, Elabdellaoui – Nielsen, Ademi.   All. Lieberknecht

Dortmund: Weidenfeller – Großkreutz, Sokratis, Hummels, Schmelzer – Bender, Sahin – Aubameyang, Mkhitaryan, Reus – Lewandowski.     All. Klopp

Arbitro: Marco Fritz

Marcatori: 31′ pt Aubameyang, 54′ Kessel, 65 Aubameyang

 

Dopo sette partite senza vittoria in campionato, il Borussia Dortmund torna a vincere in Bundesliga espugnando con merito l’Eintracht Stadion di Braunschweig. Eroe della serata è stato Pierre Emerick Aubameyang, che con due guizzi da attaccante di razza ha permesso a Jurgen Klopp di tornare s sorridere dopo due mesi pieni di amarezze.

Il tecnico giallonero ha schierato un Borussia d’assalto, rinunciando a schierare Grosskreutz sulla linea dei trequartisti e lasciando spazio alla fantasia e alla classe di Reus, Mkhitaryan e Auabameyang a supporto di Lewandowski. Il primo gol del Borussia è infatti un piccolo capolavoro: triangolo in velocità Reus – Lewandowski, cross millimetrico per Aubameyang in area che a porta vuota mette dentro. Il Borussia è padrone del campo fino alla fine del primo tempo ma nella ripresa al primo pericolo su calcio d’angolo, i Leoni di Lieberknecht trovano il pari grazie ad un tocco ravvicinato di Kessel che batte Weidenfeller.

 Il Dortmund di oggi è però più cinico e ordinato di quelli visti nelle ultime settimane e infatti 9′ più tardi ritrova il vantaggio grazie ad un preciso piatto sinistro di Auambayang che firma la rete numero 11 in stagione raggiungendo la vetta della classifica cannonieri insieme a Lewandowski e Ramos (futuro giallonero).
Finale di partita bellissimo per intensità e azioni da gol, gol il Dortmund che spreca almeno 4 nitide palle gol colpendo anche un palo con Mkhitaryan, ancora secco per la decima gara consecutiva.
Brivido finale per gli uomini di Klopp, quando al 91′ Bicakcik di testa colpisce il palo esterno tra la disperazione dei 24000 dell’Eintracht Stadion.
Ottima in casa Braunschweig, la prova del neo acquisto Harvard Nielsen, imprendibile per la difesa del Borussia.
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS