Siri funzionerebbe grazie a server HP da 1024 core di potenza

1915
0
CONDIVIDI

Abbiamo letto su Reddit una discussione alquanto interessante che vede come protagonista Siri, l’assistente vocale presente su iPhone, iPad e iPod touch. Dalla discussione in questione sono emersi dettagli quasi sbalorditivi sul funzionamento di questo servizio. Pensate che Siri si appoggerebbe su ben quattro server da 31.000 dollari, collegati ciascuno ad altri 8 gruppi di server da 28.000 dollari, per un totale di 32 server e 1024 core di potenza.

I quattro server utilizzati come principali sarebbero HP BLC7000, mentre gli altri otto sono dei BL660C. Ognuna di queste macchine monta una memoria RAM da 1 TB. Tutta questa potenza ovviamente viene utilizzata per rispondere alle miglia di richieste che ogni ora passano per Siri. Pensate che ogni richiesta inviata tramite Siri pesa mediamente 64 KB su questi server.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS