Italia: siamo ultimi in Europa per velocità della banda larga

1335
0
CONDIVIDI

Più passano i giorni, più leggo qua e la dati registrati da società specializzate nella raccolta di informazioni statistiche, e più mi rendo conto che il nostro paese è sì meraviglioso, ma purtroppo indietro anni luce, per quanto riguarda l’innovazione tecnologia e la voglia di investire, rispetto agli altri paesi dell’Unione Europea. Il Sole 24 ORE ha riportato ieri uno studio condotto da Akamai sullo stato di Internet in Europa. Il nostro caro ma maltrattato paese sarebbe addirittura al 48esimo posto per quanto riguarda la velocità della banda larga, ultima in Europa insomma. La velocità stimata per il territorio italiano è di 4,9 megabit al secondo, mentre nel resto dell’Europa si sta lavorando per arrivare tranquillamente ai 30 megabit e oltre, anche grazie al cavo coassiale (da noi una vera e propria utopia).

Restando in Europa, troviamo al primo posto di questa classifica i Paesi Bassi, con 12,5 megabit al secondo di velocità media. Fuori dall’Europa troviamo invece ai primi posti Corea del Sud, con 22,1 megabit al secondo, Giappone e Hong Kong.

Bisogna ammettere però che nel terzo trimestre la velocità media italiana è aumentata in modo vertiginoso, del 24% ad essere precisi. Purtroppo però siamo indietro anche per quanto riguarda la rete mobile. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS