C’è Qualcomm dietro i ritardi di Tizen?

1448
1
CONDIVIDI

Sappiamo che il primo dispositivo Tizen avrà come nome in codice SM-Z9005. @evleaks ce lo ha già mostrato, confermandoci anche le specifiche hardware. Sappiamo anche che altri dispositivi aventi in esecuzione tale nuovo sistema operativo mobile di Samsung saranno presentati al Mobile World Congress di quest’anno. I ritardi sono stati tanti, forse troppi, visto che Samsung doveva presentare tale O.S. circa un anno fa.

Ora scopriamo però che la causa di questi continui ritardi potrebbe essere Qualcomm, la vera regina dei processori mobile. Il mercato dei SoC mobile è in mano a Qualcomm, questo è certo, ma Intel quest’anno si getterà a capofitto in questo mercato con il nuovo SoC Merrifield, in via di presentazione al MWC 2014. Lo smartphone Tizen SM-Z9005 dovrebbe montare un processore Snapdragon 800, ma questo non è certo così scontato dato che Intel è uno dei principali partner di Samsung per quanto riguarda lo sviluppo di Tizen.

I primi Tizen saranno ufficializzati il 23 febbraio, ma il loro arrivo sul mercato potrebbe slittare, ancora una volta. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS
  • fla

    Sembra un Wndows Phone!