Gioiello Drmic, lo svizzero vuole salvezza e Mondiale

101
0
CONDIVIDI

In soli mesi di campionato, la Bundesliga ha imparato a conoscere Josip Drmic. L’attaccante svizzero – croato del Norimberga, arrivato in estate  dallo Zurigo per 2,2 milioni di euro, è stato forse l’unica nota lieta della fin qui complicatissima stagione dei Franchi. E’ una delle più belle sorprese di questo inizio di campionato anche perchè in pochi avevano scommesso su di lui.

Attaccante esterno veloce e tecnico, dotato di un ottimo istinto del gol davanti la porta nonostante macini chilometri su chilometri sulla fascia destra.  Con il tecnico olandese Verbeek, lo svizzero ha trovato la sua definitiva consacrazione, arrivando a segnare 8 reti in 17 partite e mantenendo una media voto di 3,5 (su un massimo di 5 – punteggio Kicker).

Adesso la Germania si è accorta di lui, le squadre avversarie lo temono ed è diventato anche uomo mercato, con il Bayer Leverkusen già sulle sue tracce per giugno. Drmic però a questo non pensa e per ora ha solo due sogni entrambi molto grandi e importanti: la salvezza con il Norimberga e il Mondiale con la Svizzera.

Dopa la vittoriosa gara contro l’Hoffenheim, l’ex Zurigo ha dichiarato il sua volontà di guadagnarsi un posto tra i 23 del ct Hitzfeld:

“So che il ct Hitzfeld mi sta guardando e per questo voglio continuare a fare bene. In passato ha speso belle parole per me dicendo che ho buone possibilità di essere convocato. Cercherò di far diventare realtà questo sogno”. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS