Electronic Arts: il terzo trimestre sarà positivo

603
0
CONDIVIDI

Gli analisti di Wall Street si aspettano che la software house Electronic Arts possa aver registrato buoni utili nell’ultimo trimestre, grazie soprattutto alla vendita di titoli come Battlefield 4 e FIFA 14. Il terzo trimestre fiscale, conclusosi il 31 dicembre, dovrebbe portare ottime notizie per gli investitori, anche perché ricordiamo che alla fine dl 2013 sono arrivare sul mercato console importanti come Xbox One e PlayStation 4.

Arvind Bhatia, analista di Ray Young, ha stimato che EA è in grado di registrare utili pari a 1,65 miliardi dollari, con 1,23 dollari ad azione. Lo scorso anno il fatturato del terzo trimestre ammontava a 1,65 miliardi di dollari, con un utile per azione pari a 0,57 centesimi. Il 40% dei ricavi di EA proviene da fonti digitali, come Origin ad esempio. Questa azienda vuole anche rendere Battlefield un titolo dall’update annuale, un po’ come fa Activision con Call of Duty. 

I prossimi trimestri saranno molto importanti per EA, visto che ora può sfruttare a pieno l’onda d’uro derivata dalla messa in commercio delle console next-gen. Quest’anno Electronic Arts lancerà infatti titoli come UFC, FIFA World Cup, Dragon Age: Insurrection e molti altri. Nel 2016 invece dovrebbero arrivare titoli di cartello come Mirror’s Edge 2 e Star Wars, grazie alla licenza acquistata da Disney.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS