Le diete chetogeniche scongiurano l’effetto yo-yo

292
0
CONDIVIDI

In risposta a tutte le opinioni negative in merito alle diete chetogeniche, arriva una nuova ricerca universitaria italiana con la quale viene riconosciuta proprio l’efficacia di queste diete chetogeniche dimagranti.

Lo studio, realizzato da un team di ricercatori delle Università di Padova, Palermo e Atene, è stato effettuato su 89 pazienti obesi sia donne che uomini di età compresa tra i 25 e i 65 anni. I risultati hanno evidenziato come l’88,25% dei pazienti, sia riuscito a perdere peso e a mantenerlo per tutta la durata della sperimentazione. In pratica, una dieta chetogenica abbinata ad alimenti dell’agroalimentare italiano, consente di perdere peso e massa grassa senza il cosiddetto effetto yo-yo, ovvero il rischio di riacquistare tutti i chili perduti.

Durante la sperimentazione sono stati registrati anche dei miglioramenti del colesterolo totale, LDL, trigliceridi e glicemia. L’imprenditore ideatore della famosa Dieta Tisanoreica, Gianluca Mech, si ritiene particolarmente entusiasta dei risultati emersi dalla studio. Dopo anni di scetticismo sulla validità del metodo, si è arrivati al riconoscimento da parte della Scienza.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS