Meier riporta il sorriso a Francoforte, Hertha ko

74
0
CONDIVIDI

Eintracht Francoforte – Hertha Berlino    1-0

 

Francoforte:  Trapp – Jung, Zambrano, Russ, Djapka – Schwegler, Rode – Aigner, Meier, Inui – Rosenthal.  All. Veh

Hertha: Kraft – Pekarik, Lustenberger, Langkamp, van den Bergh – Hosogai, Skjelbred – Allagui, Niemeyer, Schulz – Ramos.  All. Luhukay

Arbitro: Drees

Marcatori: 36’pt Meier

Dopo il Norimberga, anche l’Eintracht Francoforte rompe la maledizione e vince la sua prima partita in casa. E’ stato il capitano Alex Meier a ridare il sorriso ai tifosi rossoneri, grazie ad una rete arrivata quasi per caso in una partita davvero bruttina e noiosa. Bellissimo destro ad incrociare che non ha lasciato scampo a Kraft riportando Meier al gol che mancava dal 2 novembre scorso. Un gol importante per capitano delle Aquile, sempre alle prese con un rinnovo contrattuale che tarda ad arrivare.

Armin Veh è stato bravo ad imbavagliare un Hertha volitivo (57% di possesso palla) ma molto sterile, con il solo Ramos lasciato fino a metà secondo tempo da solo in attacco. Sicuramente un passo indietro per i biancoblù di Luhukay, troppo brutti per essere veri. Nel finale di gara c’è stato l’esordio per l’Eintracht del neo acquisto Madlung. I rossoneri salgono così a 18 punti scavalcando Amburgo e Friburgo mentre i capitolini restano al sesto posto con 28 punti in attesa della gara dello Schalke.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS