Snapchat: Find The Ghosts con gli Snap-tcha

629
0
CONDIVIDI

Snapchat all’inizio del mese di Gennaio ha subito un pesante attacco da parte di alcuni  hacker che, attraverso degli account fake, sono riusciti a mettere le mani sui dati di quasi cinque milioni di utenti, sfruttando una vulnerabilità del sistema scoperta da Gibson Security. La società statunitense è subito corsa ai ripari e ha presentato una nuova funzionalità chiamata Snap-tcha che dovrebbe impedire la creazione di account fasulli da parte di programmi bot.

Gli Snap-tcha altro non sono che una versione evoluta e personalizzata dei codici captcha che bloccano i bot. Il funzionamento degli Snap-tcha è semplicissimo: l’utente in fase di verifica del proprio account deve selezionare, tra le immagini visualizzate, quelle con il fantasmino bianco logo di Snapchat. Complimenti alla società americana per l’immediata e originale trovata alla soluzione di un importante problema di sicurezza.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS