Lettore e-book Kobo glo: la recensione

2300
0
CONDIVIDI

Gli e-book sono il futuro dei libri, e si stanno diffondendo sempre di più tra gli appassionati lettori moderni. I libri elettronici possono essere letti su una moltitudine di dispositivi, ma di sicuro l’e-book reader è il più adatto. Kobo produce questi dispositivi, ha uno store online di e-book, e fornisce anche le app per iOS, Android e PC desktop. Oggi vi parlo del lettore Kobo glo, dopo averlo provato approfonditamente.

Schermo

kobo_glo_screen

La particolarità di tutti i lettori e-book è il loro schermo a inchiostro elettronico (e-ink) che, non emettendo luce, è molto riposante per la vista. Questi display inoltre, consumano pochissimo, in quanto non richiedono energia per stare accesi ma soltanto per modificare i contenuti visualizzati. Ovviamente ha bisogno di una fonte di luce esterna per essere visto, proprio come un libro cartaceo. Una delle caratteristiche principali del Kobo glo, è quella di avere un sistema di illuminazione autonomo, chiamato Comfortlight, che permette la lettura anche al buio. La differenza rispetto ai display retroilluminati tradizionali è quella che la luce non è diretta verso di noi, evitando di affaticare i nostri occhi. Io l’ho trovata un’ottima funzione e l’ho utilizzata anche quando c’era luce per migliorare la visibilità, anche perché è possibile regolare l’intensità luminosa. Il display ha una dimensione di 6″con 16 livelli di grigio.

Design

koboglo

Il design del dispositivo non mi ha fatto impazzire, anche se mi è piaciuto comunque. I materiali non sono tra i più pregiati,  ma sono molto ben assemblati. Il lato positivo a questo è che possiamo usarlo senza preoccuparci minimamente di graffi o cose del genere, anche senza custodia. La finitura posteriore è carina, ed è possibile averlo anche in altre colorazioni. Il glo pesa soltanto 185 g e questo, abbinato alle sue piccole dimensioni, lo rendono maneggevolissimo.

Funzionalità

Il dispositivo ha tutte quelle funzioni classiche per gli ebook-reader, come l’ingrandimento del testo, la possibilità di sottolineare e quella di consultare il dizionario. Inoltre è possibile organizzare la propria collezione, riempendola anche con anteprime gratuite. Grazie al Wi-Fi integrato è possibile accedere allo store che contiene milioni di ebook, e scaricarne fino a 1000 con i 2GB di memoria integrata. Il glo ha anche uno slot per schede Micro-SD, che consente l’espansione fino a 32GB. Oltre a scaricare i libri dallo store ufficiale, è anche possibile caricarli dal PC tramite cavo USB; il dispositivo legge anche i formati ePub, Mobi e PDF. Ci sono anche della app in beta, tra le quali un browser e i sudoku.

Anche se io non sono un grande lettore, devo dire che l’esperienza di lettura mi ha lasciato pienamente soddisfatto, e che lo consiglierei a chiunque stia pensando di acquistare un e-book reader. È possibile acquistare il Kobo glo su Amazon o in molti negozi Mondadori al prezzo di circa 120 €.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS