Tumore al polmone: come diagnosticarlo già due anni prima

229
0
CONDIVIDI

Il tumore al polmone è una neoplasia molto grave che colpisce uno degli organi vitali del nostro corpo, il polmone. É una tra le patologie con il maggior tasso di incidenza e mortalità, più frequente nei soggetti di sesso maschile.

Tra le varie tecniche diagnostiche volte a prevenire la degenerazione del tumore, troviamo una semplice analisi del sangue. Secondo un gruppo di ricercatori dell’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano, un prelievo del sangue basato sulla presenza di piccoli acidi nucleici presenti nel sangue, i microRna, è ancora più efficace della Tac spirale, nell’identificare, con un anticipo di 2 anni, il tumore al polmone.

Questo particolare test riesce con certezza a diagnosticare la presenza o meno del carcinoma al polmone. Il test potrebbe essere reso disponibile negli Stati Uniti già nel corso del 2014.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS