Google: violate le leggi per la privacy in Canada

783
0
CONDIVIDI

Google è stata recentemente accusata di aver violato le leggi sulla privacy canadesi con alcuni annunci pubblicitari. Il Canadian Office of the Privacy Commissioner, ha iniziato a studiare il caso in seguito alla denuncia di un cittadino che, dopo aver utilizzato Google Search per cercare informazioni relative ad alcuni dispositivi medici, è stato preso di mira da diversi annunci pubblicitari relativi alla sua ricerca, ma che non avevano nulla a che fare con l’argomento dei siti visitati successivamente.

Il Financial Post scrive: “Quando un utente cerca informazioni su una particolare marca o prodotto, non è raro che in seguito vengano visualizzati annunci pubblicitari relativi ai marchi e ai prodotti precedentemente ricercati”. Tuttavia, in paesi come il Canada, le informazioni relative allo stato di salute dell’utente (basate sulle ricerche effettuate) non possono essere oggetto di un annuncio pubblicitario.

Google dal canto suo, ha già confermato che apporterà le modifiche necessarie a impedire il verificarsi di episodi simili in futuro.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS