CONDIVIDI

Lo scorso 22 ottobre Microsoft ha finalmente reso disponibile in Italia il successore del primo tablet dell’azienda, il Surface 2 presentato ufficialmente a New York un mese prima. Quest’oggi, grazie alla gentile concessione di Microsoft, dopo diverse settimane di prova sono in grado di fornirvi le mie impressioni su questo piccolo e potente tablet dotato del nuovo aggiornamento del sistema operativo pensato e nato per i tablet, Windows RT 8.1. Senza dilungarmi ulteriormente, conosciamo più da vicino questo dispositivo.

Design

Prendendo in mano il Surface 2 ci si accorge immediatamente della cura che Microsoft ha dedicato a questo dispositivo. Oltre all’elegante design, la scelta dei materiali gioca a suo favore. La scocca di questo tablet è infatti realizzata in una speciale lega di magnesio nota come VaporMg, che rende il dispositivo robusto ma allo stesso tempo leggero. Il peso complessivo del dispositivo è di soli 676 gr.

Il Surface 2 è poi dotato di una particolare caratteristica che lo distingue dagli altri dispositivi presenti sul mercato: un pratico sostegno integrato a due posizioni che permette di variare velocemente l’angolazione del display di 24 e 40 gradi. Questa soluzione è particolarmente utile in quanto permette di orientare al meglio la posizione del Surface 2 a seconda del piano di lavoro e della nostra posizione. L’apertura del sostegno è facilitata da una scanalatura sul bordo della scocca.

Per quanto riguarda le dimensioni, il Surface 2 misura 275 x 173 mm ed è spesso appena 8,9 mm. Queste misure, unite al peso ridotto, permettono al tablet di Microsoft di essere spostato facilmente, sia dentro che fuori casa.

Surface 2 windowslogo

Caratteristiche Hardware

Passiamo ora ad analizzare più da vicino le caratteristiche hardware del Surface 2. Considerando che ci troviamo di fronte ad un tablet, le specifiche tecniche di questo dispositivo sono di tutto rispetto. Dietro al brillante display da 10,6” (16:9) con risoluzione 1920×1080 troviamo infatti un processore NVIDIA Tegra 4 Quad Core 1,7 GHz e 2 GB di RAM. Per lo spazio di archiviazione è possibile scegliere tra 32 e 64 GB; entrambe le configurazione sono espandibili grazie allo slot per microSD.

Restando in tema “porte”, lungo il bordo del Surface 2 sono presenti anche una porta USB 3.0 un’entrata per jack da 3,5 mm. E’ presente inoltre un uscita video HD che però, per essere utilizzata, necessita di un apposito accessorio acquistabile separatamente.

Per quanto riguarda il comparto audio e video, il Surface 2 è dotato di:

  • Fotocamera anteriore da 3,5 megapixel
  • Fotocamera posteriore da 5,0 megapixel
  • Due microfoni
  • Altoparlanti stereo

Una piccola particolarità della fotocamera posteriore è la sua pozione: essendo infatti leggermente inclinata rispetto al lato su cui è montata, quando la si utilizzerà insieme al supporto integrato questa risulterà perfettamente perpendicolare al piano di lavoro.

La batteria integrata del Surface 2 garantisce un’autonomia di circa 10 ore, e di 7-15 giorni con dispositivo inattivo. Questo stando a quanto riportato da Microsoft. Personalmente, durante questo periodo di prova, per l’uso che ne ho fatto (che definirei medio), non posso fare altro che confermare quando descritto dal colosso di Redmond.

Sistema Operativo

In questa recensione vorrei soffermarmi brevemente sul sistema operativo adottato da Microsoft sul Surface 2: Windows RT 8.1. Per chi ancora non lo sa, Windows RT è una versione leggermente limitata di Windows 8, in quanto progettata appositamente per i tablet. Differentemente dal “fratello maggiore” Windows RT non è in grado di leggere i classici file eseguibili (.exe): per installare un’applicazione bisognerà necessariamente ricorrere al Windows Store. Da quanto ho potuto constatare personalmente l’utilizzo quotidiano di Windows RT non è per niente problematico, ma la mancanza di numerose applicazioni fondamentali o comunque ufficiali sicuramente si fa sentire.

Surface 2 back

Costi

Sulla base delle caratteristiche del prodotto e della scelta dei materiali costruttivi, il rapporto qualità/prezzo del Surface 2 è corretto: 439 € nella versione da 32 GB e 549 € nella versione da 64 GB. Se siete intenzionati ad acquistarlo, il mio consiglio è di tenere molto bene in considerazione il tipo di utilizzo che se ne farà.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS