Apple brevetta una registrazione 3D delle mappe

687
0
CONDIVIDI

Avrete sicuramente presente la funzione “Street View” di Google Maps, bene, Apple ha appena brevettato una funzione per le sue Mappe molto simile, ma interamente creata dagli utenti. Si tratta di una sorta di registrazione 3D dell’aria interessata, registrazione che poi verrebbe inviata ad Apple che la elaborerebbe ed inserirebbe all’interno del servizio. Diciamo che si tratta di qualcosa di molto social in grado di coinvolgere in prima persona gli utenti.

Se non ne siete a conoscenza, Google, per creare le mappe di Street View utilizza delle auto, appositamente munite con telecamere che sono in grado di registrare a 360° lo spazio attorno a loro. Apple, fino ad ora, ha messo a disposizione nelle sue Mappe “Flyover” che è la funzione più simile a Street View. Come da nome, Flyover ci permette di volare sopra la nostra città in 3D. Però, un servizio simile a quello di Google sarebbe molto apprezzato ed in oltre, usando il metodo brevettato si andrebbe ad avere una diminuzione dei costi davvero notevole. Altro fatto da considerare è che se Apple implementasse tale metodo di registrazione 3D (utilizzabile poi anche in altri ambiti) mostrerebbe ancora una volta la sua vena puramente innovativa.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS